Menu
RSS

Via i privati da gestore dell'acqua, Bianchi (M5S): "Al lavoro per ascoltare i timori dei consumatori"

acquarubinettoVia i privati dal gestore dell'aqua? Costerà e gli effetti non sono prevedibili. Lo sostiene il consigliere regionale M5S, Gabriele Bianchi che si manifesta piuttosto critico sul percorso che è stato avviato a livello di Ait. “Sono 377 i milioni che serviranno per salutare i privati del servizio idrico, e, per il servizio pubblico, sostiene sempre l’Ait - cita Bianchi - si stima che per i lavori e gli interventi successivi al passaggio di gestione dovremo arrivare ad una spesa di 78/80 euro pro-capite, mentre oggi si spende un massimo di 58 euro pro-capite. Ringrazio Federconsumatori per l’invito alla tavola rotonda sui mutamenti gestionali che ci aspetteranno. Ho avuto occasione - aggiunge - di ascoltare Adiconsum e il Movimento Consumatori e pure la politica attraverso le parole di Perra, assessore al Comune di Firenze e Nogarin sindaco di Livorno e l’Autorita Idrica Toscana. Tanti sono i timori dei consumatori, per noi è importante metterci subito al lavoro da oggi ed occorre farlo a tutti i livelli istituzionali, per preparare questo passaggio al meglio. Oggi inizia la discussione della proposta di legge Daga M5S nelle aule del Parlamento. Mi attiverò subito anche nel lavoro delle commissioni per portare i temi del dibattito scaturito dal tavolo di oggi per non fermare questo ampio processo partecipativo decisionale sul modello di governance a legislazione vigente. Credo che oggi il mercato libero non sia più la panacea per tutti i mali. Se vogliamo davvero cambiare le cose la politica deve curare la programmazione a lungo termine, in maniera trasversale, staccando da una logica di consenso”.

Leggi tutto...

Camaiore e Livorno pensano ad una coop per la gestione dell'acqua

I sindaci di Livorno, Filippo Nogarin, e Camaiore, Alessandro Del Dotto, si sono incontrati oggi (9 settembre) nel municipio livornese per avviare un percorso condiviso di gestione pubblica dell'acqua su un modello cooperativo. Obiettivo è puntare alla nascita di una nuova società, in un'ottica interamente pubblica, dove confluiscano i rispettivi attuali gestori, Asa e Gaia, con un bacino di utenza potenziale stimato di oltre 700mila cittadini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter