Menu
RSS

Marchetti, Stella e Benedetti (FI): "Toscana è terza in Italia per danno ambientale"

marchetti1"È anche per fatti come quelli che hanno portato al sequestro del depuratore Gaia Lavello 1 a Massa che, secondo i dati diffusi da Ispra nel novembre scorso, con 18 istruttorie aperte per conto del ministero dell’ambiente tra 2017 e 2018 la Toscana è terza in Italia per danno ambientale. E mentre l’istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale dava conto di questo stato di cose, quasi in contemporanea Arpat nel suo rapporto sui controlli nei depuratori durante il 2015 attestava che il 44 per cento degli impianti maggiori sversa senza autorizzazione. È una situazione inaccettabile: sull’ambiente toscano, e dunque sulla pelle di chi ci vive, la politica di governo non può peccare d’inedia": a richiamare i dati con preoccupazione sono i consiglieri regionali di Forza Italia Maurizio Marchetti (capogruppo) e Marco Stella (vicepresidente dell'assemblea toscana) e il presidente del consiglio comunale a Massa Stefano Benedetti a più riprese impegnato sulla questione Lavello.

Leggi tutto...

Tracciato elettrodotto, non c'è accordo tra ministeri

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
IMG 5230Un parere negativo, con 25 prescrizioni molto articolate che mirano a contestare l'impatto sul territorio e il patrimonio culturale e paesaggistico dell'Oltreserchio. E’ il no del Mibact all'opzione B1 per il riassetto e potenziamento dell'elettrodotto che invece la commissione di valutazione del Ministero dell'ambiente, nella fase di procedura di Via, ha valutato - con un parere non ancora definitivo - come la migliore e meno ’impattante’ per realizzare l'adeguamento della linea. Un'opera che per Terna è necessaria ad assicurare il fabbisogno energetico, ma per i cittadini di queste zone è ormai diventata una croce.

Leggi tutto...

Massarosa, 2 milioni di euro per messa in sicurezza idraulica

Massarosa comuneGrazie all'accordo tra Ministero dell'ambiente e Regione Toscana, a Massarosa verranno finanziati interventi prioritari per la difesa del suolo e per contrastare il rischio idrogeologico. Tra i fondi stanziati oltre due milioni di euro sono destinati ad interventi di messa in sicurezza sul territorio massarosese.
"Ci uniamo - dichiara il sindaco Franco Mungai - alla soddisfazione espressa dall'onorevole Raffaella Mariani e dal consigliere regionale Stefano Baccelli per l'impegno ed il risultato ottenuto. Sono risorse che vanno nella direzione della prevenzione sui corsi d'acqua che, nonostante alcuni interventi già fatti, presentano ancora criticità e queste opere, oltre ad innalzare il livello di sicurezza in riferimento alla popolazione e agli immobili esistenti, migliorano anche le condizioni per lo sviluppo edificatorio soprattutto nell'area industriale ed artigianale di Montramito".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter