Menu
RSS

Un futuro per Bagni di Lucca: "Maggioranza arroccata sulle sue posizioni"

gemignanilucchesi2Un consiglio comunale desolante. Così definisce l'assise di ieri sera (24 settembre) a Bagni di Lucca il gruppo di opposizione Un futuro per Bagni di Lucca.
"Un Consiglio - dicono dal gruppo - dove solo una maggioranza in difficoltà copia una mozione sulla plastica free della nostra minoranza, la presenta 20 giorni dopo e la mette prima all'ordine del giorno in Consiglio, toglie la voce dal microfono di un consigliere mentre parla di disabilità, altra opposizione, e accusa noi di copiare le interpellanze e le mozioni dei gruppi di opposizione dei Comuni vicini, dimostrando in realtà di non conoscere la parola scambio, collaborazione e confronto, modus operandi nato tra noi e i gruppi di altri Comuni limitrofi, proprio per sconfiggere le prepotenze di chi pensa che amministrare sia fatto proprio".

Leggi tutto...

Accoglienza, ok alla nuova legge regionale. Inammissibili gli emendamenti, Lega annuncia ricorsi

eugenio giani firenze toscana 2016Il consiglio regionale ha approvato la nuova legge per la tutela dei bisogni essenziali della persona umana, che modifica la normativa regionale già in vigore per l’accoglienza, l’integrazione e la cura dei cittadini stranieri in Toscana. Il testo è passato con 24 voti a favore (Partito Democratico, Sì-Toscana a sinistra, gruppo misto) e 10 voti contrari (Lega, Movimento 5 stelle, Forza Italia, Fratelli d’Italia), a conclusione di un serrato dibattito e un acceso confronto, che ha protratto fino alle 19 la seduta iniziata questa mattina. L’aula ha respinto 16 ordini del giorno presentati dal gruppo della Lega e un ordine del giorno di Forza Italia. Respinti anche quattro emendamenti abrogativi con i quali il gruppo Lega chiedeva la cancellazione dei singoli articoli del testo di legge in approvazione. Giudicati inammissibili oltre 2mila 200 emendamenti presentati ancora dalla Lega e dalle altre forze di opposizione del centrodestra.

Leggi tutto...

Lucca capitale o periferia? In aula visioni a confronto

ragghianticonsiglioQuale futuro per la città di Lucca: da capitale o da città ai confini dell'impero? Dopo il consiglio straordinario di un mese fa l'assise ha affrontato questa sera (4 giugno) il dibattito sugli esiti di quella serata.
Per il capogruppo di SiAmo Lucca, Remo Santini, promotore di quel consiglio straordinario l'appuntamento “è stato un vero successo, anche se ha presentato qualche ombra. I fatti di queste ultime settimane confermano la nostra tesi: non c’è una rotta univoca. L’ultimo cambiamento riguarda la destinazione del museo del fumetto, che si sposta da piazza San Romano alla manifattura. Senza parlare - prosegue - della scelta storica di cambiare l’illuminazione dei ceri per Santa Croce ed il braccio di ferro con la Soprintendenza per l’organizzazione dei grandi eventi”. Il capogruppo di SìAmo Lucca rimarca come “in tantissimi siano intervenuti, ma soltanto per l’impegno della minoranza. Avevamo chiesto di coinvolgere l’ex sindaco di Pistoia, oltre a Vittorio Sgarbi e ad altri personaggi. Poi, però, abbiamo constatato la mancanza di una volontà di collaborare. Alla fine - attacca ancora - è emersa una giunta confusionaria ed incapace di decidere".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter