Menu
RSS

Angelini: “Parco S. Anna, non è stata una giustizia giusta”

parcosantannaL'inchiesta sulla presunta corruzione per il parco di Sant'Anna finita con il proscioglimento o l'assoluzione di tutti gli imputati (Leggi) è al centro di un intervento di Piero Angelini, l'anima di Governare Lucca che proprio con una serie di esposti presentati nel 2010 fece scattare le indagini della procura. Angelini senza entrare nel merito della sentenza del tribunale di Lucca, avanza alcune osservazioni sul pronunciamento del tribunale del Riesame di Firenze che nel 2011 mandò tutti liberi.

Leggi tutto...

Sentenza Asl 2 di Massa, Del Carlo (Udc): "Precise responsabilità del presidente Rossi nel sistema dei controlli"

Asl Massa, gli strascichi della motivazione della sentenza di assoluzione degli ex direttori generali Delvino e Scarafuggi arrivano anche in consiglio regionale. A intervenire sul tema è il consigliere regionale dell'Udc, Giuseppe Del Carlo: "E' vero - dice - Gli strascichi che emergono dalla sentenza del tribunale sul buco di bilancio dell'Asl di Massa e l'assoluzione degli ex direttori generali Delvino e Scarafuggi, mettono in evidenza un sistema di controlli sui bilanci delle singole aziende sanitarie da parte della Regione alquanto discutibile come il gruppo dell'Udc ha più volte dichiarato mediante interrogazioni fin dal 2010. Infatti, come emerge dalla stessa sentenza e dalle intercettazioni telefoniche fra l'ex assessore alla salute Daniela Scaramuccia ed il presidente Enrico Rossi, il pareggio, in alcuni casi, veniva raggiunto con un incremento, da parte della giunta regionale, allo stanziamento annuale a fine esercizio; cosa che però solo marginalmente ha riguardato l'Asl di Lucca".
"Per il caso dell'Asl di Massa - prosegue Del Carlo -  il cui deficit negli anni aveva raggiunto 400 milioni di euro, dopo le assoluzioni dei direttori generali, l'attenzione della magistratura si sposta sugli altri due indagati che sono il presidente Rossi, all'epoca assessore alla sanità e la dirigente regionale Donati. Essi avevano precise responsabilità nel sistema dei controlli, particolarmente dopo che la stessa Corte dei Conti aveva evidenziato, tra l'altro, una forte carenza di liquidità di questa azienda sanitaria."

Leggi tutto...

Polo Nautico, summit di sindacati e operai su sentenza Tar

Polo Nautico striscione2Il 7 gennaio prossimo la Fiom-Cgil e le rappresentanze sindacali di Polo Nautico si riuniranno per esaminare nel dettaglio la questione del frazionamento dell'area consortile, dopo il pronunciamento del Tar della Toscana. "Non passa inosservato il silenzio intorno a questa vicenda: a parte l'altolà del sindacato, Fiom e Cgil - sottolineano il segretario provinciale Franco Chiariaco e il segretario Fiom, Lamberto Pocai - nessuno finora ha avuto niente da commentare. Questo silenzio conferma ancor di più il limite della rappresentanza politica che non aveva certo bisogno di attendere quest'ultima notizia per prendere una posizione concreta, al di là di qualche enunciazione propagandistica".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter