Menu
RSS

Il Piano Paesaggistico Toscano arriva a Roma

Il nuovo Piano paesaggistico della Regione Toscana, adottato ieri dal Consiglio regionale, sarà illustrato domani a Roma dall'assessore a urbanistica, pianificazione del territorio e paesaggio Anna Marson. Con lei ci sarnno Fabio Zita e Silvia Roncuzzi. L'incontro, promosso dall'Associazione Bianchi Bandinelli, si svolgerà nell'Archivio Antonio Cederna, presso la sede della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, via Appia Antica, 222, alle 14,30. Interverranno Giovanni Caudo, Daniele Iacovone, Vezio De Lucia, Rita Paris.

 

Leggi tutto...

Fratelli d'Italia dice no al Piano Paesaggistico: "Legittime proteste dei cavatori apuani"

“Abbiamo espresso voto negativo ad un piano che a nostro avviso è il solito documento cerchiobottista, tipico di questa Regione, che scontenta tutti e sceglie di non decidere in maniera chiara e coraggiosa su cosa valorizzare sul territorio". Questi il commento dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Marcheschi, Donzelli e Staccioli sull’adozione del Piano Paesaggistico, dibattuta oggi (2 luglio) in Consiglio Regionale. "Nonostante il lavoro fatto dal Consiglio - proseguono -, grazie anche al centro destra, per correggere un atto che si era presentato ideologico e vetero-ambientalista, sono ancora troppi i nodi da sciogliere. Riteniamo che siano ancora pochi i Comuni che hanno realizzato lo tsunami che sta per abbattersi su di loro, e siamo quindi in attesa delle loro osservazioni che seguiranno l’adozione. Per quanto riguarda la questione delle alpi Apuane e dell’industria del marmo, sarebbe bastato leggere e ricordare l’articolo 131 del Codice Ambientale, dove si legge che ‘per paesaggio si intende quelle parti del territorio i cui caratteri distintivi derivano dalla natura, dalla storia umana o dalla reciproche interrelazioni’, per rivalutare e considerare legittime le proteste dei cavatori della zona delle Apuane, che da sempre fanno parte di quel paesaggio e che temono di non vederci un futuro né in termini di lavoro né in termini di prospettive”.

Leggi tutto...

Enel e Fipsas rilanciano la campagna per la pesca sicura

“Un bravo pescatore tiene d’occhio la corrente”. Con l’inoltrarsi della stagione estiva, riprende anche nel territorio lucchese la campagna di sensibilizzazione promossa da Enel e Fipsas regionale per l’uso sicuro delle canne da pesca al carbonio. Si tratta di un materiale molto utilizzato dai pescatori: poiché è un ottimo conduttore di elettricità, va usato con la massima accortezza in modo particolare se il pescatore, come spesso accade, si trova con le gambe immerse nell’acqua. La pesca sportiva è un’attività piacevole e distensiva ma, come ogni altro sport, va praticata seguendo alcune semplici ma fondamentali regole di sicurezza.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter