Le rubriche di Lucca in Diretta - Cashmere & the city

Il benessere? Dipende anche dal colore che indossi

I consigli di Viaelisa Official, il tuo modo di stare bene

Più informazioni su

Qual è il colore che ti fa stare meglio? Ci hai mai pensato?
Siedi un momento qui con me, il tempo di scambiarci un sorriso.
Il colore con il quale scegliamo di dipingere le pareti della camera da letto, il colore di un oggetto che riponiamo sul tavolo, di un frutto da mangiare, il colore che decidiamo di indossare, non è certo un elemento superficiale.
I colori di cui circondiamo influenzano positivamente (o meno) il nostro umore: che se è “buono”, allora, fa essere migliore anche l’indole a vivere in modo più propositivo tutte le nostre relazioni e azioni quotidiane.
Siamo creature “organiche”, composte di acqua e sali minerali, parte di un sistema naturale dal quale riceviamo ossigeno e influenze chimico-fisiche. E proprio come un elemento di natura, ognuno di noi, se esposto ad una fonte luminosa diversa ( ovvero, se circondato da un colore o da un altro), assume una tonalità ben precisa: una diversa sfumatura di “umore”.
Accade in maniera impercettibile, ma persino scientificamente dimostrabile, fenomeno studiato dalla psico-cromologia scienza che indaga l’influenza dei colori sui nostri stati d’animo e parametri vitali.

A questo punto, allora, ci piace regalarti un passaggio de la “Teoria dei colori” del grande scrittore e poeta Goethe: «Quando siamo esposti all’influenza di un colore esterno, noi creiamo armonia ed equilibrio creandoci un colore complementare interno. Le ombre colorate non sono visibili da sole, ma soltanto nel contesto in cui appaiono».

Applichiamo questa analisi fisico-filosofica alla percezione che abbiamo di noi, alle nostre sensazioni, e ti dico, qual è il tuo “colore interiore”?

Siamo noi, con le nostre scelte, a crearlo. Avvolgiamoci di colori che accendano la nostra energia, soprattutto se in questo periodo avessimo motivi o inclinazioni alla debolezza interiore, sconforto o semplice stanchezza.

Il colore rosso che indosso oggi vorrei che fosse il tuo e che tu provassi quanto si sta bene nel vestirlo.
Migliora l’umore, la pressione, la frequenza cardiaca e persino l’attività muscolare. Mi dona più energia, oltre ad essere simbolo della passione e dell’amore. Se poi si abbina alla morbidezza di un capo di pura lana vergine e cashmire, di cui, come Viaelisa Official sono la maggiore esperta, la tua nuova comoda ed elegante sensualità diventa stimolo e ispirazione, non solo per te stessa, ma anche per chi ti circonda.

rubrica

Abbiamo o non abbiamo la possibilità e il diritto di sorreggere il nostro coraggio ( che proviene proprio dall’etimologia di “cor”, un cuore rosso rosso), la nostra voglia di stare bene, in salute, e sempre meglio?
Facciamolo anche indossando il rosso. Un bel maglione Viaelisa.

Non ti ho mai visto così bella./ Così come sei stasera. / Non ti ho mai visto brillare in modo così luminoso” canta in “Lady in red” Chris De Burgh ed è così che “Cashmire and the City” anche oggi ti saluta.

Seguiteci su https://www.instagram.com/viaelisa_official/?hl=it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.