Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - Economia e finanza

Aprono i primi cantieri con il superbonus, Cei: “Occasione per le imprese”

A Lucca al lavoro un team di consulenti

Quest’anno nell’uovo di Pasqua ci sono importanti sorprese per le imprese. Proprio così, nonostante uno dei periodi più difficili della recente storia economica a causa della pandemia, le opportunità non mancano.

“Con il Recovery Fund, contenuto nel NextGenerationEu, arriveranno dall’Europa oltre 200 miliardi di euro, oltre 80 a fondo perduto (contro i 45 nel settennato 2014 – 2020) – spiega Lido Cei che con la sua nuova creatura Easy Fund Consulting si occupa specificatamente di accompagnare e sostenere le imprese nei percorsi necessari a non perdere quest’occasione – è necessario affidarsi ai professionisti della finanza agevolata perchè con un’adeguata strategia aziendale si potrà fare davvero la differenza. Programmazione, pianificazione degli investimenti a medio termine, documentazione, sono i passaggi fondamentali da coordinare tra imprenditori, commercialisti e consulenti di finanza agevolata”.

Ma Pasqua è anche primavera e la vera novità di questi primi giorni di bella stagione è l’apertura dei primi cantieri del superbonus 110%.

“Sono davvero entusiasta – ammette Lido Cei – lavoriamo da mesi al superbonus con una squadra di professionisti, creata appositamente, in grado di seguire tutto l’iter dalle prime verifiche alla cessione del credito, che è il vero aspetto che fa la differenza per ottenere lo sconto in fattura. Adesso finalmente apriamo i cantieri e iniziamo a vedere i frutti. Quindi buona Pasqua a tutti e da martedì prossimo di nuovo a lavoro senza sosta per vivere insieme alle imprese una ripartenza che dobbiamo saper gestire e trasformare quanto prima in realtà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.