Quantcast

Playout Serie A1, pari il primo round per il Ct Lucca Vicopelago

Un pareggio contro il Tennis Beinasco

Termina 2-2 il primo round del playout tra il Circolo Tennis Lucca Vicopelago e il Tennis Beinasco, nella riedizione di quella che è stata, per due volte nelle ultime quattro stagioni, anche una semifinale scudetto. Con l’organico ancora incompleto, quest’oggi è tornata in campo un’ottima Jessica Pieri ma era ancora out per infortunio Bianca Turati, le padrone di casa erano riuscite a vincere i primi due singolari per poi subire la rimonta delle piemontesi. Un risultato che lascia aperto il rebus salvezza ad ogni soluzione fino a domenica prossima.

Il primo singolare ha visto andare in scena lo show di Tatiana Pieri. La classe 1999 ha sciorinato una grande prestazione, sia sotto il profilo tecnico che quello tattico, rifilando un doppio 61 ad un’Anastasia Grymalska incapace di prendere le misure allo spumeggiante gioco messo in mostra dalla portacolori del circolo campione d’Italia in carica. Entusiasmante l’affermazione ottenuta in tre set, 2-6 7-5 6-3, di Jessica Pieri ai danni di Giulia Gatto Monticone. Al rientro dopo tre settimane di stop a causa di alcuni problemi al polso, che dovrà essere operato a metà dicembre, la più grande delle sorelle Pieri ha superato la n.179 (best ranking 148) delle ultime classifiche mondiali. Partita avanti di un break nel primo set, Jessica Pieri ha subito un parziale di sei giochi consecutivi della tennista piemontese. La classe 1997 ha la bravura di resettare per riprendere il filo del discorso interrotto. Romanzesco l’andamento del secondo parziale, con la tennista lucchese avanti più volte, per poi essere rimontata ed infine chiudere il set sul 7-5. Più regolare l’andamento del terzo e decisivo set con Jessica Pieri abile ad imporsi su 6-3.

Non è riuscita l’impresa alla giovanissima Ludovica Pierro, costretta ad arrendersi per 6-3 6-3 alla più esperta, classe sì 2001 ma abituata a giocare su questi palcoscenici. Buona comunque la prova di Pierro che ha tenuto con coraggio e bravura il campo di fronte ad un’avversaria di un certo spessore nell’ambito della Serie A1.

A questo punto diventa decisivo il doppio per stabilire il risultato di questo primo round del playout. Il Ct Lucca punta sulle sorelle Pieri mentre il Tennis Beinasco replica con Gatto Monticone-Rossi. Il primo set assume, sin da subito, i connotati di una bella battaglia con le piemontesi che si impongono al tie break per 7-3. Esito quasi identico anche nel secondo set con l’equilibrio che si spezza soltanto in un nuovo tiebreak, vinto da Beinasco per 7-2.

Il verdetto per la salvezza rimandato dunque in terra piemontese, con la speranza che il Circolo tennis Lucca Vicopelago possa contare anche su Bianca Turati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.