Le rubriche di Lucca in Diretta - Ben-essere

Cosa dovresti sapere prima di acquistare un profumo?

Più informazioni su

I profumi sono più di una semplice fragranza piacevole, definiscono i nostri gusti e riflettono la nostra personalità. Un profumo ben scelto offre molti vantaggi: dal rendere più attraenti, all’aiutare a liberarsi di stress e ansia e sentirsi più sicuri di sé stessi. Trovare il profumo perfetto è una grande sfida. Non dovremmo mai scegliere frettolosamente, perché i profumi ci rappresentano, proprio come i vestiti. Sfortunatamente, trovare la fragranza giusta è abbastanza difficile. Molte persone seguono la moda attuale e agiscono d’impulso. Inoltre, quando si visita la profumeria, il nostro naso smette di percepire le differenze individuali dopo aver annusato la terza fragranza.

profumo essenza

Presta attenzione alle note del profumo

A volte ti chiedi perché ti piace il profumo che hai scelto per i primi minuti e dopo due ore la sua fragranza diventa insopportabile? Tutto è dovuto alle note della fragranza. Ogni profumo contiene note di testa, note di cuore e note di base.
Le note di testa sono quelle che si sentono per le prime, sono meno persistenti e scompaiono dopo circa 20 minuti. Quando si sta cercando un nuovo profumo, vale la pena aspettare un po’ finché la prima fragranza non sarà evaporata e le note di cuore entreranno in azione, queste durano per le prossime due ore. Trascorso questo tempo compaiono le note di base che, a seconda del tipo di profumo, possono durare fino a diverse ore. Sono le note di base che dovrebbero convincerti ad acquistare il profumo, perchè sono quelle che persistono più a lungo.

Cercare di essere consapevole di ciò che senti

Per scoprire il profumo perfetto, è importante essere consapevoli di ciò che si sente. Questo ti aiuterà a cercare altre fragranze simili o, al contrario, a evitare quelle che ti danno fastidio. Durante il processo di testare, noterai che ci sono diversi tipi di aromi su cui concentrarti.

Quali tipi di profumi distinguiamo?

Ecco i gruppi di fragranze più elementari:

Legnosi – sì, gli alberi sono usati per creare fragranze, principalmente legno di cedro, legno di sandalo e patchouli, che sono più spesso usati nei profumi uomo;
Floreali – questo è il gruppo di profumi più diffuso, caratterizzato da aromi delicati di un singolo fiore o di un intero bouquet, spesso abbinati a fragranze fruttate od orientali;

Chypre – sono fragranze decisamente più intense e contengono note di muschio, sono creati per persone coraggiose e sicure di sé;

Agrumati – come suggerisce il nome, sono a base di note di agrumi come arancia, limone, lime, mandarino, sono fragranze leggere e rinfrescanti, sono una buona scelta per l’estate e sono abbastanza versatili;

Orientali: in questo caso vengono utilizzati aromi speziati, vaniglia, muschio. Gli aromi gradevoli, caldi e anche dolci e legnosi, per molte persone sono associati alla sensualità;
Fruttati – qui vengono utilizzate varie note di frutta, diversi dagli agrumi e il risultato è una fragranza dolce e intensa, che è associata al periodo estivo e al sole, possono essere adatti a persone carismatiche ed energiche;
Acquatici – possiamo sentire le note del loto, ninfea, alghe, acqua di mare, anguria e alcune aldeidi insature, questi profumi sono percepiti come rinfrescanti e freschi.

profumo essenza

Concedere del tempo alla scelta e prova solo tre profumi alla volta

Nel caso in cui decidi di andare in profumeria e non hai idea di quale profumo ti si addice, si consiglia di annusare solo tre tipi di profumo ogni volta. Non perdere la pazienza, ad un certo punto troverai quello giusto per te!

Iniziare con fragranze leggere

Nel caso in cui non sai quale gruppo di aromi piace, è consigliabile iniziare con quelli leggeri. Si tratta di profumi acquatici il cui aroma è vagamente percepito e trasmette freschezza e pulizia. Il passo successivo sarebbe quello di provare profumi agrumati e floreali, dopodiché è possibile passare a quelli con aromi più intensi.

profumo essenza

La scelta della giusta fragranza dipende da diversi fattori. Ricordare però che la selezione è individuale, dipende non da regole ferree, ma soprattutto dalle nostre preferenze e dalle note olfattive che a noi piacciono. La fragranza deve adattarsi a noi, dobbiamo starci bene, deve creare un tutt’uno con noi, solo allora è certo di aver scelto il profumo giusto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.