Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - Cinema e tv

Maria, regina di Scozia: storia e romanzo si fondono nel film

Più informazioni su

E’ arrivato nelle sale il film storico Maria Regina di Scozia. Siamo nel 1561. Maria Stuart, a seguito delle guerre anglo-scozzesi lascia il suo paese per diventare la consorte di Francesco II Re di Francia del quale, tuttavia, rimane vedova a 18 anni. A seguito della sua perdita, la giovane Stuart decide di tornare nella nativa Scozia, di cui è regina per diritto di nascita, ma con il suo ritorno Maria rischia di contendere anche il ruolo di regina d’Inghilterra ad Elisabetta I, che i legittimisti disconoscono come erede di Enrico VIII.

La regina d’Inghilterra, oltre ad un regno così importante, eredita dal padre la riforma religiosa, protestante in chiave anglicana, con al centro quindi la monarchia.
Maria ed Elisabetta sono cugine ma praticano religioni diverse, la prima cattolica, la seconda protestante. E tanto la corte d’Inghilterra quanto quella di Scozia temono che la prima coltivi un legame con la Chiesa di Roma, per tramare in segreto contro il regno anglosassone. Il film segna l’esordio cinematografico della regista teatrale Josie Rourke, mentre la sceneggiatura è firmata Beau Willimon (House Of Cards) e gli eventi narrati in questo lungometraggio si ispirano alla celebre lotta dinastica che ha visto protagoniste queste due celebri figure femminili. Lo fa concedendosi qualche licenza narrativa e imbellettando qua e là qualche particolare. Un film importante, possente, e con due attrici di grande spessore. Continuate la lettura della Recensione di Andrea Madrigali di Project Movie su Facebook.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.