Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Consiglio regionale, approvato il def 2020

Il consiglio regionale ha approvato a maggioranza il documento economia e finanza 2020. Un bilancio di circa 3 miliardi e 750 milioni nel triennio (1,35 miliardi nel 2019, 1,2 miliardi nel 2020 e 2021). 20 i voti favorevoli del Partito democratico e del gruppo misto Art.1-Mdp, 12 i voti contrari dalle opposizioni. L’atto è stato votato con appello nominale.

Successivamente sono state messe al voto le proposte di risoluzione collegate. Tutte respinte quelle presentate dal Movimento 5 stelle, con la Lega astenuta. Le proposte puntavano, tra l’altro, a sostenere lo sviluppo e la valorizzazione di un polo tecnologico del distretto lapideo, a predisporre accordi di programma per i distretti produttivi orafo e florovivaistico, a una efficiente e costante manutenzione stradale di competenza regionale, a sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese startup innovative e a relazionare ogni tre mesi al consiglio sull’avanzamento delle opere infrastrutturali nei porti di Livorno, Piombino e Marina di Carrara. “Anche su richieste di buonsenso e senza impegno economico e finanziario, si registra l’opposizione della maggioranza”, ha dichiarato in conclusione Giacomo Giannarelli del Movimento 5 stelle che su ciascuno degli atti di indirizzo ha chiesto il voto elettronico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.