Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Toscana, ripartono anche i tirocini extracurricolari in presenza

Saranno i soggetti ospitanti in accordo con i tirocinanti a stabilire le modalità del percorso formativo

Da oggi (18 maggio) potranno ripartire anche i tirocini extracurricolari in presenza. I percorsi del progetto Giovanisì, che erano stati sospesi per effetto delle disposizioni relative alla gestione dell’emergenza covid19, potranno riprendere la loro attività in loco se il soggetto promotore, il soggetto ospitante e il tirocinante concordano sul riavvio. Ai tirocinanti verranno applicati gli stessi protocolli di sicurezza definiti a livello nazionale e regionale, previsti per il settore e il luogo di lavoro dove si realizza l’attività formativa prevista dal progetto di tirocinio. I tirocini che hanno proseguito il proprio percorso formativo con modalità a distanza potranno continuare anche con questa modalità.

“Pensiamo che sia una bella notizia per migliaia di giovani che erano stati costretti ad interrompere una esperienza importante. Siamo orgogliosi anche di aver destinato oltre cinque milioni di euro per provvedere ad una indennità per il periodo di sospensione. Mercoledì (20 maggio) aprirà il bando per le domande e il pagamento sarà pressoché immediato – commenta l’assessora a lavoro, formazione ed istruzione della Regione Toscana Cristina Grieco -. Ci eravamo presi questo impegno e lo abbiamo mantenuto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.