Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Regionali, Roberto Salvini in corsa per la presidenza con “Patto per la Toscana”

Il candidato governatore: "La vera alternativa all'asse Lega, Fdi, Fi"

Ieri è stata ufficializzata la lista Patto per la Toscana – Roberto Salvini presidente che concorrerà alle prossime regionali del 20 settembre. Una lista espressione del consigliere regionale Roberto Salvini (gruppo misto) che, ad oggi, si pone come l’unica alternativa civica all’asse politico sinistra-destra Pd Lega Cinquestelle. La lista è espressione della Toscana delle campagne dimenticate e delle periferie abbandonate delle città e colma l’enorme vuoto lasciato nella gestione della Regione da una sinistra di governo incancrenita e un’opposizione sterile e buona solo a urlare di pancia.

“Ieri a Pontedera abbiamo registrato il simbolo – spiega Roberto Salvini, firmatario dell’atto insieme a Mauro Vaiani, presidente del comitato Libertà Toscana, e Maurizio Pernice, attivista localista e ambientalista ed ex consigliere comunale di Collesalvetti –. Nel patto ci sono tanti apporti: liste civiche, gruppi ambientalisti, esponenti del mondo venatorio e agricolo, movimenti autonomisti, gruppi di attivismo sociale e per i valori umani (per una economia umanistica, ancorata al lavoro locale), gruppi di democratici cristiani, socialisti, liberali, alla ricerca di un’alternativa moderata nei toni, ma innovativa nei contenuti, ai due vecchi poli, con il loro personale politico vecchio: centrodestra e centrosinistra, in varie forme, sono al potere da un quarto di secolo, più o meno con le stesse facce, gli stessi carri armati, le stesse ruspe”.

“L’emergenza coronavirus ha cambiato le economie di tantissimi Paesi e la Toscana non fa eccezione – aggiunge Salvini – abbiamo il turismo bloccato e le esportazioni quasi azzerate; le partite iva sono in grosse difficoltà e lo Stato continua a drenare risorse. Rimanere ancorati vecchi schemi è perdente, ora più che mai sono necessarie nuove soluzioni».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.