Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Trasporto pubblico e distanziamento, dietrofront della Regione

Il governatore pronto ad abrogare l'ordinanza toscana: prevale quella del ministero

Trasporto pubblico e distanziamento, torna tutto in alto mare.

L’ordinanza ministeriale che abolisce i limiti numerici a bordo di treni e bus, infatti, prevale sui provvedimenti regionali. Pertanto entro domani il presidente della Regione, Enrico Rossi, abrogherà l’ordinanza regionale in materia, che manteneva le previsioni precedenti.

Una nuova ordinanza regionale sarà valutata a seguito dell’emanazione dei nuovi indirizzi del Comitato tecnico scientifico attesi per giovedì prossimo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.