Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Capalbio: ruba gratta e vinci al bar, addetta alle pulizie finisce ai domiciliari

Notata da un carabiniere che ha allertato i colleghi è stata arrestata in flagrante

Addetta alle pulizie ruba gratta e vinci e finisce in manette.

Ad arrestare la donna di origini rumene, colta in flagranza, sono stati i

Lavorando  come addetta alle pulizie in un bar del posto, la stessa aveva accesso ad aree solitamente interdette al pubblico, dove vengono anche custoditi valori: è così che approfittando di questa circostanza, la donna, terminato il suo turno di lavoro, ha tentato di lasciare il locale con due blocchetti di “gratta e vinci” per un valore di 450 euro.

La 52enne però non sapeva che i suoi movimenti avevano attirato l’attenzione di un militare in borghese che ha allertato i colleghi. Recuperata e restituita la refurtiva, la responsabile del furto è finita ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.