Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Spaccio di droga nei boschi del Grossetano, un arresto e una denuncia

Era da tempo che i carabinieri tenevano d'occhio la zona boschiva di Vallerana

Droga nei boschi del grossetano. I militari dell’Arma di Manciano e Pitigliano, con i forestali, hanno arrestato un pusher originario del Marocco e denunciato un minorenne originario della Tunisia per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale

Era da tempo che i carabinieri tenevano d’occhio la zona boschiva di Vallerana, dove erano stati segnalati dei movimenti sospetti. Fino ad oggi, quando è scattato il blitz: cinturata la zona, i militari si sono quindi addentrati nella vegetazone, trovando i due spacciatori.

Prima il tentativo di fuga, poi uno dei due ha provato a divincolarsi scagliando addirittura una batteria d’auto, utilizzata per farsi luce,  contro un carabiniere, che è rimasto ferito a una spalla.

Fermati entrambi, dalla perquisizione sono saltati fuori 32 dosi di cocaina pronta per essere venduta, telefoni cellulari e 13oo euro, sicuro provento dell’attività di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.