Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Confcooperative Toscana, al via la formazione per donne e giovani

Incontro in videoconferenza con la direttrice del fondo mutualistico Fondosviluppo Silvia Rossi

Al via con un primo evento formativo il lavoro della commissione dirigenti cooperatrici e del Gruppo giovani imprenditori di Confcooperative Toscana. Al centro dell’incontro in videoconferenza ci sarà l’approfondimento sulle funzioni e sulle iniziative di Fondosviluppo, il fondo mutualistico di Confcooperative che promuove e finanzia nuove imprese e di iniziative di sviluppo della cooperazione, con la presenza della direttrice Silvia Rossi. L’incontro è stato aperto dai saluti di Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana, e di Fabiola Di Loreto, direttrice generale di Confcooperative nazionale.

“L’investimento sulle donne cooperatrici, e su una nuova generazione di cooperatori, è un investimento per noi strategico – ha dichiarato Fiaschi -. Questa è un’operazione che Confcooperative realizza a partire da una rafforzata presenza di donne e giovani nella governance della nostra associazione, ma soprattutto a partire dalla formazione delle loro competenze manageriali. La formazione di una nuova classe dirigente rappresenta infatti uno degli investimenti centrali per poter riaprire in Toscana una nuova stagione di economia cooperativa che sia all’altezza delle sfide che attendono la nostra regione”.

La Commissione Dirigenti Cooperatrici è composta da nove donne designate dalle Unioni territoriali e dalle Federazioni regionali di Confcooperative Toscana. Tra i suoi obiettivi principali c’è lo sviluppo di politiche imprenditoriali di pari opportunità e di conciliazione vita-lavoro, la formazione manageriale, il networking fra le imprese. “La call con Fondosviluppo – commenta Silvia Andreini, coordinatrice della commissione – è stata particolarmente interessante, e caratterizzata dalla concretezza che il momento ci richiede: ci sono state date informazioni chiare e importanti su questo strumento che l’associazione ci offre per realizzare i progetti di crescita delle nostre imprese. Abbiamo apprezzato l’invito a giovani e donne a presentare proposte progettuali come segno di una volontà di investire sul futuro e sulla parità di genere”.

Il Gruppo giovani imprenditori è ripartito da maggio 2020, ed ad oggi è formato da 10 cooperatori under 40 che lavorano nelle coop aderenti. Fra gli obiettivi principali del gruppo c’è la formazione interna, e quindi una crescita per poterla riportare come valore aggiunto dentro alle cooperative. “Come Gruppo Giovani – spiega la coordinatrice Ester Macrì – siamo molto contenti di poter iniziare il nostro percorso ‘pubblico’ con questo incontro formativo su uno strumento così importante come Fondosviluppo. Come giovani cooperatori avvertiamo la necessità di conoscere e approfondire le opportunità di sostegno alle nostre realtà e ai progetti che ciascuno di noi porta avanti. In questo momento, che ci insegna quanto sia importante lavorare in rete e in sinergia, è anche incoraggiante poter fare formazione condivisa con il gruppo delle donne. Usciamo da questo momento con ancora più voglia di rimboccarci le maniche per lavorare insieme, e ci sentiamo sostenuti in questo percorso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.