Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Arrestato lo spacciatore che riforniva i locali notturni cinesi a Prato

A casa aveva un chilo di ketamina

È finito in manette il pusher che riforniva i locali notturni cinesi di Prato: a casa aveva un chilo di ketamina.

Ad arrestare l’uomo, un 46enne originario della Cina, sono stati i carabinieri del nucleo investigativo, che lo hanno pedinato per ben tre mesi. 

Il blitz è scattato ieri sera (10 novembre) quando i militari hanno sequestrato la droga, il materiale per il confezionamento e oltre 4mila euro in contanti.

L’uomo, ufficialmente, era disoccupato ma, in realtà, secondo i carabinieri, gestiva un vasto giro di spaccio nei locali più frequentati dai giovani della comunità orientale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.