Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Furto di opere d’arte e antiquariato, due in manette

La coppia era nota alla polizia di Massa Carrara

Sgominato dalla polizia a Carrara traffico illegale di opere d’arte e di antiquariato: in manette due ladri d’appartamento

Nella giornata di ieri (10 novembre) sono stati arrestati un 40enne e un 48enne accusati di furto aggravato. La polizia ha anche sequetrato oltre 30 pezzi di antiquariato, tra cui quadri, vasi cinesi e mobili d’epoca, di particolare valore economico.

L’operazione è stata condotta dagli uomini del commissariato di Carrara, grazie all’istinto investigativo ed all’intuito degli operatori della squadra bolante in servizio di controllo del territorio che, transitando lungo il viale XX Settembre avevano notato movimenti sospetti all’interno di uno dei vicoli antistanti a delle ville a schiera.

I poliziotti avevano notato una coppia, un uomo e una donna, intenti a parlare con altre due persone nei pressi di un furgoncino e avevano notato che la coppia era intenta a maneggiare dei quadri, mentre molti altri pezzi di mobilio e vasi d’antiquariato erano stati appoggiati nei dintorni.

La coppia era nota agli investigatori della squadra di polizia giudiziaria, l’uomo, solo pochi mesi prima era stato sottoposto alla misura di prevenzione personale dell’avviso orale, emesso con decreto del questore di Massa-Carrara.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.