Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Si presenta al pronto soccorso di Pistoia, danneggia gli arredi e aggredisce il personale: arrestato

All’arrivo dei carabinieri si è scagliato anche contro di loro, cercando di colpirli con calci e pugni e minacciandoli

E’ finito in manette per minacce, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

I militari dell’Arma di Pistoia, ieri sera (17 novembre) hanno arrestato un 32enne originario del Gambia.

L’uomo, dopo essersi presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Pistoia, ha iniziato inspiegabilmente a danneggiare gli arredi del nosocomio e a minacciare e aggredire fisicamente il personale infermieristico, nonché il personale di vigilanza.

Non contento, all’arrivo dei carabinieri, si è scagliato anche contro di loro, cercando di colpirli con calci e pugni, e minacciandoli.

Immobilizzato, e portato in caserma, dopo l’arresto è stato trasferito al carcere di Prato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.