Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Maltratta gli anziani genitori, misura cautelare per il figlio

Per l'uomo il gip del tribunale di Firenze ha imposto il divieto di avvicinamento e comunicazione con babbo e la mamma

Maltratta gli anziani genitori, i carabinieri scrivono la parola fine sulla triste storia.

Nella giornata di ieri (18 novembre) i carabinieri della stazione di Firenze Rovezzano hanno notificato al figlio 47enne  l’ordinanza di misura cautelare che gli impone il divieto di avvicinamento e comunicazione con il babbo e la mamma.

L’uomo, in preda a vere e proprie crisi dovute all’assunzione di alcolici, in più occasioni ha maltrattato i genitori vessandoli e minacciandoli e, in alcune circostanze, arrivando anche a colpirli con pugni e spintoni.

Prostrati psicologicamente i due genitori non avevano mai trovato la forza di presentare una denuncia. È stata la sorella dell’indagato a farlo, preoccupata della salute dei suoi cari. La conseguente attività investigativa posta in essere dai militari dell’arma ha poi permesso al gip del tribunale di Firenze, Fabio Frangini, a emettere l’ordinanza su richiesta del pubblico ministero Benedetta Foti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.