Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Si barrica in camera nel reparto Covid di Cisanello e blocca la porta

Vani i tentativi di convincere il paziente ad aprire: la polizia fa irruzione e lo immobilizza

Momenti di panico ieri (18 novembre) all’ospedale di Cisanello dove, nel reparto riservato ai ricoverati positivi al Covid 19, un paziente con disturbi psicologici si è chiuso in camera, dove era presente anche un’altra persona, bloccando la porta.

Sul posto sia il personale della polizia dell’ospedale che una volante inviata dalla questura di Pisa, oltre ai vigili del fuoco.

La situazione, delicata, ha visto impegnato anche il personale medico, nel tentativo, vano, di convincere l’uomo ad aprire.

A fare irruzione in camera, immobilizzandolo e permettendo quindi l’intervento in sicurezza del personale sanitario, sono stati gli uomini dell’Anticrimine-

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.