Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Minaccia l’autista del bus e lo costringe a fermare la corsa: denunciato

Il giovane ha cercato di colpire il conducente del veicolo con una pietra

Ha minacciato l’autista dell’autobus, che è stato costretto a fermare la corsa e ha chiesto aiuto ai carabinieri.

Il fatto è avvenuto giorni addietro nel Mugello, tra Scarperia e San Piero, e sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma di Borgo San Lorenzo.

Al loro arrivo i carabinieri hanno identificato un 28enne originario della Nigeria ma residente in Mugello. Da quanto ricostruito dai militari il giovane ha aggredito l’autista del mezzo, impegnato sulla tratta tra il capoluogo e il comune di Scarperia, solo perché, a suo dire, sarebbe partito da Firenze cinque minuti prima rispetto all’orario previsto, facendogli così perdere la corsa.

Il 28enne ha prima cercato di colpire il conducente del veicolo con una pietra per poi rivolgere allo stesso minacce molto pesanti. A quel punto, vista la situazione, l’autista non ha potuto far altro che sospendere il servizio e allertare il personale dell’Arma che è intervenuto sul posto. I militari hanno così riportato la situazione alla normalità, garantendo così la ripresa della corsa del bus.

Il giovane è stato denunciato per i reati di minaccia aggravata e l’interruzione del pubblico servizio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.