Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Pesca datteri di mare, sub denunciato

i militari della Guardia Costiera di Piombino gli hanno trovato 3 chili e mezzo della specie ittica

Pesca datteri di mare, sub denunciato

Oggi (1 dicembre)  i militari della Guardia Costiera di Piombino, impegnati in attività di vigilanza pesca, hanno pedinato un subacqueo intento in attività sospetta, già oggetto di attenzione da diverso tempo e, una volta svolti all’ormeggio i controlli del caso, gli hanno contestato la detenzione illegale di circa 3 chili e mezzo  di datteri di mare (Lithophaga Lithophaga) a bordo del natante da diporto che ha ormeggiato in rientro al porto.

Gli esemplari occultati erano nascosti all’interno dell’attrezzatura subacquea e, una volta accertata la violazione, è scattata la denuncia ed i molluschi sono stati sequestrati dai militari in attuazione delle norme in materia di tutela delle risorse ittiche.

La raccolta illegale dei datteri, si era svolta attraverso bombole di aria compressa, martello e cunei metallici, tecnica purtroppo diffusa che, con la distruzione del substrato marino, danneggia anche l’habitat in cui vive la specie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.