Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Allarme per la vespa Velutina, Fantozzi: “Gravi danni per apicoltura ed ecosistema”

Il vicecapogruppo di FdI chiede alla Regione un piano di intervento e monitoraggio per la gestione di tale emergenza

“Gli avvistamenti in Toscana della vespa Velutina sono diventati sempre più frequenti, apicoltori e agricoltori sono molto preoccupati per i gravi danni che l’insetto sta creando”

Preoccupazione da parte del vicecapogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Vittorio Fantozzi, che chiede alla Regione di “predisporre immediatamente un piano di intervento e monitoraggio per la gestione di tale emergenza fitopatologica arrestando così la diffusione della vespa Velutina”.

“La vespa velutina, o Calabrone asiatico – spiega Fantozzi – oltre alla nota pericolosità per l’uomo, è una sterminatrice di api da miele, i più importanti insetti impollinatori in natura e dalla cui sua sopravvivenza dipende la capacità riproduttiva di almeno 130mila specie di piante. La diffusione della vespa Velutina può avere effetti devastanti non solo sull’apicoltura ma anche su ecosistema e biodiversità”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.