Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Fiume Serchio, al via i lavori di rafforzamento sugli argini a Vecchiano

Il costo complessivo dell'intervento è di 1 milione 700 mila euro

Lavori di rafforzamento sugli argini del fiume Serchio a Vecchiano. Ieri (2 dicembre), il sopralluogo dell’assessore all’ambiente Monia Monni che ha assicurato al sindaco Massimiliano Angori la cantierizzazione per il rafforzamento di una porzione di argine nella frazione di Nodica, utile al completamento dell’intervento recentemente effettuato sulla direttrice Migliarino-Nodica.

“Appena insediata – ha spiegato Monni – il sindaco mi ha fatto presente la necessità di completare le opere di messa in sicurezza degli argini del Serchio ed oggi ho voluto verificare di persona la situazione. Insieme a lui abbiamo fatto un sopralluogo sul tratto di argine che resta da rafforzare e ho preso l’impegno di cantierizzare anche quest’opera. Un grazie a sindaco e amministrazione comunale per il lavoro svolto e la collaborazione dimostrata in questi anni. Le nostre attività per proteggere territorio e cittadini dal rischio idrogeologico sono continue e concrete. I fiumi sono un patrimonio inestimabile che torneremo a vivere senza paura e con serenità”.

“Ringrazio l’assessore Monni – ha detto Angori – per l’attenzione e per essere stata sul nostro territorio a stretto giro rispetto all’acquisizione della sue deleghe. E soprattutto la ringrazio per aver dato corso al rafforzamento arginale nella zona di Nodica, per cui peraltro ci è stata già fornita un’ipotesi progettuale. Si tratta di un intervento il cui costo è pari a oltre 1 milione 700 mila euro. Un intervento di completamento, di lunghezza molto limitata, attuato al fine di garantire un’uguale ed uniforme protezione su tutto il tratto. E’ stato convenuto ,anche in questo caso, di consolidare le arginature esistenti senza innalzarne la quota”.

“Con l’occasione – ha aggiunto – abbiamo effettuato un sopralluogo proprio nella zona tra Nodica e Migliarino, per vedere da vicino il risultato dei lavori recentemente realizzati dalla Regione, compreso anche un percorso ciclopedonale”.

I lavori si aggiungono al rafforzamento arginale realizzato in zona San Frediano a Vecchiano. Il sopralluogo ha fatto tappa ad Avane, in località Cortaccia, dove, dopo lo spostamento della conduttura idrica a cura di Acque Spa, è in procinto di partire il cantiere per il rafforzamento arginale, sempre cura della Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.