Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Rogo in piazza Davanzati a Firenze, 17enne in comunità

Il 26 settembre scorso, nel pomeriggio, furono incendiati 13 motorini e due vetture

Diciassettenne in comunità. La polizia ha eseguito la misura, disposta dal gip del tribunale per i minorenni, nei confronti del ragazzino per la vicenda del rogo doloso avvenuto in piazza Davanzati a Firenze il 26 settembre scorso quando, nel pomeriggio, furono incendiati 13 motorini e due vetture.

Le indagini degli inquirenti, che si sono avvalsi delle immagini di video sorveglianza, hanno incastrato quattro giovani: uno di loro si era abbassato staccando il tubo della benzina, poi si era avvicinato un altro ragazzo che, dopo essersi fatto un selfie con altri amici,  aveva appiccato il fuoco con un accendino.

Nell’ambito dell’inchiesta la squadra mobile di Firenze, su delega del pm Roberta Pieri della procura della Repubblica, aveva eseguito quattro perquisizioni a carico di minori, tutti tra i 13 e i 17 anni, ed erano stati sequestrati dei cellulari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.