Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Aids, la Toscana stanzia un milione e mezzo di euro per progetti formativi

Lo ha stabilito una delibera approvata dalla giunta su proposta dell'assessore alla salute Bazzini

Aids, la Toscana stanzia un milione e mezzo di euro per progetti formativi. La cifra è destinata al personale che opera nei reparti di malattie infettive, beneficiari degli assegni di studio. Lo ha stabilito una recente delibera, approvata dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore alla sanità, Simone Bezzini.

La somma stanziata è destinata alla formazione nell’ambito di attività che la normativa nazionale prevede da anni nell’ambito del programma di investimenti urgenti per la prevenzione e la lotta contro l’Aids.

Le aziende sanitarie toscane hanno tempo entro 45 giorni dalla data di approvazione della delibera per presentare anche i progetti formativi sulle infezioni ospedaliere, con la finalità primaria di favorire maggiormente l’incolumità dei pazienti ricoverati.

“Anche se in Toscana assistiamo a una progressiva riduzione dei casi di Hiv e di Aids conclamato – spiega l’assessore alla sanità, Simone Bezzini – non possiamo abbassare la guardia. E’ importante continuare a investire in formazione e prevenzione a tutela della salute di tutti: delle molte persone che ancora oggi lottano contro la propria sieropositività, che spesso scoprono tardi, e del personale sanitario che opera nei reparti delle malattie infettive, e non solo. La Toscana ha una lunga tradizione di investimenti mirati nell’ambito della sanità pubblica, e intendiamo proseguire in questa direzione“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.