Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Rifiuti abbandonati lungo l’Arno, scattano le denunce

I forestali sono risaliti alla proprietaria e a chi aveva effettuato lo sgombero di una cantina

Rifiuti abbandonati in una strada rurale, lungo l’Arno. Il grosso cumulo è stato trovato dai Forestali di Reggello durante un servizio di perlustrazione, in località Pian di Rona, nel comune di Reggello.

I rifiuti ingombranti, come spiegato dall’Arma, erano probabilmente provenienti da uno sgombero di qualche locale, infatti nell’immediata ricerca di qualcosa che potesse essere utile nel risalire alla provenienza dei rifiuti,  è stata ritrovata documentazione cartacea riconducibile a delle persone.

A seguito di approfondimenti, circa le attività economiche svolte dagli interessati, i forestali hanno convocato in caserma una donna che ha ammesso di aver eseguito lavori di sgombero di una cantina, affidati ad un conoscente di origine marocchina, che aveva provveduto a svuotarla da tutto il materiale di cui la signora si voleva disfare, rifiuti che lei ha riconosciuto come suoi quando le sono state mostrate le fotografie scattate durante il sopralluogo L’uomo di origine marocchina, pur risultato proprietario di numerosi automezzi adibiti al trasporto di cose, non era tuttavia titolare di partita Iva e pertanto non poteva essere registrato all’albo nazionale dei gestori ambientali.

La proprietaria della cantina e il trasportatore sono stati denunciati per avere, in concorso tra loro, illecitamente effettuato una gestione di rifiuti, riconducibili alla categoria degli ingombranti, mediante operazioni di trasporto, con mezzi non autorizzati e abbandono degli stessi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.