Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Palpeggia una 22enne mentre passeggia a Livorno, in carcere per violenza sessuale

Il violentatore, dopo la fuga, è stato bloccato e arrestato dalla polizia

Palpeggiata mentre passeggia a Livorno, vittima una 22enne domenicana.

È accaduto nella serata di ieri (13 gennaio) intorno alle 21. La ragazza era in piazza della Repubblica con alcuni amici quando è stata avvicinata da un giovane della Nigeria che ha iniziato a toccarla.

Le urla della 22enne hanno richiamato l’attenzione di chi era con lei, e il giovane si è dato alla fuga.

Le volanti della questura labronica, intevenute sul posto a sirene spiegate, hanno però individuato poco dopo il giovane, un 29enne richiedente asilo politico e residente a Piombino,  e dopo averlo bloccato lo hanno arrestato.

L’uomo è ora al carcere delle Sughere con l’accusa di violenza sessuale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.