Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Ubriaco, entra in una scuola e fa pesanti avance a un’insegnante

Immobilizzato ha dato in escandescenze nell'auto dei carabinieri tanto che i militari hanno dovuto renderlo inoffensivo con lo spray al peperoncino

Ubriaco, entra in una scuola e fa pesanti avance a una insegnante.

È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri (14 gennaio) a Follonica.

I carabinieri  sono intervenuti in una scuola per adulti, dopo la richiesta di aiuto arrivata al 112.  Arrivati subito sul posto i militari hanno appreso che l’uomo era entrato nell’istituto e stava molestando le persone presenti, e in particolare aveva rivolto avances pesanti ad una insegnante. Subito riconosciuto dai carabinieri, il cittadino nigeriano, che poche ora prima si era reso protagonista di un altro episodio all’esterno di un supermercato, dove aveva importunato alcuni anziani clienti, alla vista dei militari ha iniziato ad inveire contro di loro, spintonandoli e gridando frasi senza senso.

Immobilizzato, una volta salito a bordo della gazzella, ne ha danneggiato l’abitacolo. Per renderlo inoffensivo, è stato necessario l’uso dello spray al peperoncino, in dotazione alle pattuglie dell’Arma. Condotto in caserma, visto che era destinatario anche di un decreto di espulsione emesso dalla questura di Latina, è stato poi arrestato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.