Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Malati di Covid19 festeggiano i 54 anni di matrimonio in ospedale

La coppia ricoverata da un mese non è mai stata separata

Malati di Covid, festeggiano i 54 anni di matrimonio nel reparto di cure intermedie dell’ospedale di Pistoia.

“Umanizzare le cure significa anche questo – sono le parole di Lucia Cirillo, coordinatrice infermieristica, che ha accolto il desiderio della coppia e dei figli e lo ha assecondato -. Un percorso di cura efficace non può prescindere dal considerare anche gli aspetti affettivi ed emotivi”.

anniversario di matrimonio in ospedale a Pistoia

Lo sanno bene anche Giovannina e Michelarcangelo che da quasi un mese sono ricoverati al Ceppo,  ma la coppia, marito e moglie, non è mai stata stata separata perché i sanitari, fin dall’inizio della pandemia, nei ricoveri, hanno sempre prestato attenzione anche a questo fondamentale aspetto: i nuclei familiari, per quanto possibile, vengono tenuti uniti.

Nella stanza di degenza della coppia pistoiese si è così svolta la piccola festicciola per festeggiare i 54 anni di matrimonio di Giovannina e Michelarcangelo perché così hanno voluto anche i figli che hanno organizzato insieme agli infermieri la gradita sorpresa. 

“E’ stato un momento di grande emozione anche per noi  – hanno spiegato gli operatori – e siamo felici di aver potuto condividere con gli anziani degenti anche questa esperienza”

Al momento sono complessivamente 48 i pazienti ricoverati nelle cure intermedie del Ceppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.