Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Smaltimento illecito di rifiuti, due imprenditori agricoli denunciati

I Forestali sono intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino

Colonnini in cemento per vigneti sotterrati, due imprenditori denunciati.

È accaduto a Certaldo, in località Il Pino, su alcuni terreni coltivati e confinanti con il borro dei Fossati. I carabinieri forestali di Tavarnelle Val di Pesa sono intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino, constatando che erano stati svolti lavori di ripianamento e riempimento.

forestali a certaldo

I lavori avevano interessato, oltre alla capezzagna, anche un intero tratto del borro dei Fossati (circa 110 metri lineari), compromettendo totalmente la normale capacità di deflusso delle acque e avevano anche portato allo sradicamento di alcune piante, 13 robinie e 3 pioppi bianchi. La superficie interessata dai lavori veniva misurata e risultava pari a 880 metri quadrati circa.  Sotto alla superficie sono affiorati rifiuti speciali come colonnini di cemento usati per impalcare i vigneti.

L’indagine ha permesso di rintracciare gli autori degli illeciti, due imprenditori agricoli titolari di un’azienda agricola, che sono stati denunciati all’autorità giudiziaria in base al testo unico ambientale  in particolare per lo smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi.

Ai trasgressori è stata anche elevata una sanzione amministrativa di 480 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.