Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Maltrattamenti e violenze in famiglia, condannato a 7 anni finisce in cella

Rintracciato in Lunigiana l'uomo ora è in carcere a Massa

Condannato a 7 anni di reclusione per maltrattamenti e violenze in famiglia e messo in cella

Nella serata di ieri (27 gennaio), gli agenti del commissariato di Carrara  hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino romeno di 50 anni condannato per i reati di maltrattamento e di violenza commessi in ambito familiare nel 2018.

All’epoca le indagini furono svolte dagli investigatori di Carrara, coordinati dalla procura di Massa. Il successivo processo si chiudeva con la condanna dell’imputato alla pena di sette anni di reclusione.

L’uomo è stato rintracciato in Lunigiana e associato alla casa di reclusione di Massa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.