Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Furti e scippi in centro a Pistoia, cinque giovani nei guai

Denunciati per ricettazione anche due compro oro

Furti e scippi in centro a Pistoia, cinque giovani nei guai.

Questa mattina (11 febbraio) la polizia di Stato di Pistoia, ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari (3 arresti domiciliari e due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria) emesse dal gip di Pistoia a carico di 5 giovani, dai 19 ai 21 anni, gravemente indiziati per una serie di reati contro il patrimonio e la persona commessi nel centro cittadino nei mesi di agosto, settembre ed ottobre del 2020.

Le misure sono state adottate su richiesta del pm titolare del procedimento e sulla base delle risultanze investigative prospettate dalla squadra mobile della questura di Pistoia.

I vari episodi di cui i cinque giovani sono accusati sono una serie di furti e scippi, di collane, di chiavi di casa, di un giubbotto, soldi, un monopattino

Altri 5 giovani, indiziati per gli stessi reati e non compresi nel provvedimento del gip, sono attualmente già sottoposti ad altre misure cautelari emesse in seguito ad arresti in flagranza di reato e fermo di polizia giudiziaria operati dalla Squadra Mobile nei mesi precedenti.

Durante le indagini sono stati recuperati alcuni degli oggetti sottratti e denunciati per ricettazione due compro oro che avevano ricevuto i monili provento di reato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.