Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Beccati mentre scardinano la saracinesca di una tabaccheria

Il colpo tentato in via Rocca Tedalda: due in manette

Stavano scardinando in piena notte le inferriate di una tabaccheria in via Rocca Tedalda quando alcuni residenti, svegliati dai rumori in strada, hanno dato l’allarme alla polizia.

Le volanti della questura di Firenze sono subito intervenute, sorprendendo i malviventi all’opera e sventando così il furto. Così, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, la polizia ha arrestato due persone, un 27enne e un 33enne di origine tunisina.

Alla vista degli agenti il più giovane ha tentato di disfarsi di un picchetto per demolizioni edili, utilizzato verosimilmente come leva per aprire le inferriate.

Oltre al picchetto professionale i poliziotti hanno sequestrato agli arrestati un coltello, un cacciavite e una torcia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.