Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Cibo scaduto e infestato da parassiti, blitz in market etnico di Prato

Si sta indagando nel timore che tali alimenti possano essere stati posti regolarmente in vendita ad ignari clienti.

Blitz dei Forestali, con i colleghi del Radiomobile e l’ispettorato del lavoro. in un market etnico di Prato, gestito da proprietari di etnia nigeriana.

I militari hanno accertato diverse violazioni. In particolare sono state trovate e sottoposte a sequestro penale ed amministrativo circa 200 confezioni di prodotti alimentari che erano stati posti in vendita benché in cattivo stato di conservazione, infestati dalla presenza di parassiti, ancorché scaduti o privi delle previste etichettature in lingua italiana.

Oltre alle denunce penali sono state elevate sanzioni amministrative di natura pecuniaria per 4.000 euro, nonché impartite prescrizioni per sanare le irregolarità riscontrate.

Ma l’aspetto più grave emerso durante l’accertamento è stato la violazione di sigilli e la dispersione di 472 alimenti già oggetto di un precedente sequestro, sempre effettuato dai Forestali, aggravato dalla ciurcostanza di essere stato commesso dalla stessa persona proprietaria dei beni ed ancor più nominata custode giudiziale.

Benché gli accertamenti portino a ritenere che siano stati distrutti e dispersi dai proprietari del negozio, si sta indagando nel timore che tali alimenti possano essere stati posti regolarmente in vendita ad ignari clienti.

Nel punto vendita, gestito quale negozio a conduzione mirofamiliare, è risultato impiegato anche un lavoratore a nero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.