Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Covid, focolaio nel carcere di Volterra: il sindaco chiude le scuole per una settimana

Ordinanza del primo cittadino Giacomo Santi

Quindici nuovi casi di persone positive al Covid-19 nel comune di Volterra. Questi nuovi casi – lo rende noto il sindaco Giacomo Santi – sono stati identificati negli ospiti del carcere. Le persone sono tutte in isolamento.

“Insieme alla Asl e alla dirigente della casa di reclusione di Volterra  – spiega il primo cittadino – abbiamo concordato e deciso di attuare una serie di operazioni per mettere in sicurezza gli ospiti, il personale di polizia penitenziaria e per limitare il contagio”.

E per questo motivo il sindaco ha disposto un’ordinanza per la didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado per la settimana da oggi (8 marzo) a savato per prevenire ulteriori possibilità di contagio e sarà necessaria per il completo tracciamento di possibili contatti.

“Visti la particolarità della struttura di tipo aperto e la frequentazione esterna ed interna del personale di polizia penitenziaria, del corpo docente e di tutto il personale preposto alle attività che nella struttura sono svolte è stata presa una misura cautelativa più stringente – aggiunge – per evitare il più possibile eventuali contagi esterni e dare tempo al dipartimento di igiene di attuare una campagna massiva di tracciamento e prevenzione”.

Le persone positive nel comune di Volterra ad oggi sono 29.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.