Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Compra on line con la carta di credito della nonna, minorenne denunciato

La donna, accortasi degli ammanchi e pensando ad una frode informatica, aveva sporto denuncia contro ignoti

Faceva acquisti on line da casa, durante la dad, usando la carta di credito della nonna. Smascherato dai Carabinieri.

Alcuni mesi fa la donna si è presentata in caserma ad Arcidosso, segnalando sull’estratto conto relativo alla sua carta di credito diversi movimenti da lei non riconosciuti: pensando ad una frode informatica, aveva sporto denuncia contro ignoti, evidenziando dieci operazioni per un totale di 200 euro totali.

I carabinieri hanno avviato un’articolata indagine, verificando che in più occasioni la carta era stata utilizzata su siti di commercio on line collegati ad Italia e Cina, da cui erano stati acquistati accessori e ricambi per ciclomotori. La particolare categoria della merce acquistata, messa in relazione con i dati ottenuti dagli investigatori, hanno permesso di risalire al responsabile, rivelatosi essere il nipote della donna.

I militari hanno scoperto che il giovane, approfittando di momenti di distrazione della nonna, aveva sottratto la carta di credito utilizzandola per comprare ricambi ed accessori per il suo ciclomotore. La carta veniva sempre accuratamente riposta nel portafogli della signora, che pertanto non aveva mai notato nulla di strano. Al ritiro degli articoli il ragazzo aveva sempre provveduto personalmente, sfruttando la sua permanenza in casa dovuta alla frequenza scolastica effettuata in didattica a distanza.

Lo studente appassionato di ciclomotori, dinanzi agli elementi raccolti dai carabinieri, è stato costretto a confessare, in presenza della nonna. Nonostante la volontà della donna, non è stato possibile ritirare la denuncia, per cui il ragazzo è stato  denunciato a piede libero alla procura dei minori di Firenze per indebito utilizzo di carte di pagamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.