Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Maltempo, centinaia di interventi dei vigili del fuoco: aprono i Coc

Il punto sull'emergenza in Toscana

Prosegue il lavoro dei vigili del fuoco impegnati nella risoluzione e nella messa in sicurezza dei danni causati dal nubrifragio di questa mattina (18 agosto).

Importante il numero delle richieste di intervento che sono giunte e che continuano a giungere alle sale operative  di tutti i comandi della Toscana.

Gli interventi in corso di svolgimento e in attesa sono  a Firenze 118, Lucca 72, Massa Carrara 79. Livorno 26, Pisa 85, Arezzo 49, Siena 40, Pistoia 73, Prato 61, Grosseto 6

Le richieste di intervento sono per tetti divelti, crolli parziali di coperture, alberi caduti, rami pericolanti, alberi caduti rimasti appoggiati a abitazioni, che richiedono uomini e automezzi ed una tempistica di risoluzione importante.

Le squadre richieste dalla direzione Regionale Toscana per supportare le squadre del territorio sono state inviate nei comandi di Massa e di Lucca dove si riscontrano i maggiori danni.

In base alle previsioni metereologiche è in arrivo una nuova perturbazione, pertanto i dati sono in costante aumento.

Per fare fronte a questa emergenza sono stati istituiti i Coc a Castelfiorentino, Montespertoli, Cerreto Guidi, Figline e Incisa Valdarno, Montelupo Fiorentino, Bagno a Ripoli, Rignano sull’Arno, Lucca, Garfagnana, Massa Carrara, Pisa, San Miniato, Palaia, Santa Luce, San Giuliano Terme, Quarrata. 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.