Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - Libri

A LuccaLibri dibattito sull’enciclica di Papa Francesco

Si presenta domani pomeriggio (16 luglio) alle 18,30 alla Libreria LuccaLibri Caffè Letterario la Enciclica di Papa Francesco Laudato si’. Mario Ciancarella introdurrà le relazioni di don Renato Monacci responsabile diocesano per la Fuci, il pastore valdese Domenico Maselli e il Prof. Massimo Toschi. Grande l’importanza e la levatura di questo documento pontificio – che ridurre ad un puro intervento ecologista ne sminuirebbe la portata storica – e cosi’ la Libreria Lucca Libri ha proposto una “prima serie di riflessioni” da cui ripartire per i necessari futuri approfondimenti.

E’ un documento innovativo della lettura ecclesiale del creato ed allo stesso tempo riprende il migliore pensiero mistico del francescanesimo, e si fonda su quel metodo di lettura della storia che fu adottato dalla osteggiata teologia della Liberazione: Vedere Giudicare Agire. Un metodo che Papa Francesco ha fatto suo senza timori di critiche e di interpretazioni strumentali. Una profonda critica al sistema globalizzato sulla sola finanziarizzazione delle richhezze e dei profitti, a scapito degli scartati della terra, una aperta denuncia della inequità dei comportamenti sociali ed umani o meglio disumani fondati sull’ingiustizia e la violenza.
Una occasione per riflettere dunque insieme al pastore Valdese all’indomani del grande gesto di riconciliazione di Torino ed insieme a due esponenti del mondo ecclesiale e del popolo di Dio attenti alla concreta scelta per i poveri e per gli esclusi della terra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.