Le rubriche di Lucca in Diretta - Libri

Laura Poggetti racconta la Versilia degli anni Sessanta

'Quando in Versilia si ballava il Twist' domani (11 dicembre) a villa Argentina

L’Italia del boom economico, della nascita della Versilia ruggente e rutilante, il successo dei locali e la vita notturna che si consuma sulla costa. Questi furono gli anni sessanta. Su questo sfondo anche il contenuto del libro Quando in Versilia si ballava il Twist, di Laura Poggetti, che sarà presentato domani (11 dicembre), alle 17, a Villa Argentina, a Viareggio, nell’ambito della rassegna Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina promossa e curata dalla Provincia di Lucca.

Ad introdurre e moderare l’incontro con l’autrice sarà il giornalista Thomas Lawrence Martinelli.

Il titolo completo del volume è Quando in Versilia si ballava il Twist – immagini e storie degli anni ruggenti (Editoriale Programma) e racconta questo spaccato di vita della Versilia attraverso la speranza e le prospettive di quegli anni, con l’Italia che si era lasciata alle spalle le tragedie della guerra e si stava rimettendo in moto velocemente e il sogno americano che si rispecchia nella vita notturna. Sfogliare le pagine del libro di Laura Poggetti consente al lettore di ottenere l’accesso ai locali più gettonati, immortalati nelle foto originali dell’epoca insieme ai grandi nomi della musica italiana e internazionale, che proprio in Versilia hanno cominciato o definito le loro carriere.

Laura Poggetti, nata a Pisa e lucchese di adozione, insegnante e psicologa, scrive da anni per passione e per professione, dedicandosi soprattutto alla ricerca storica e antropologica, spaziando anche tra generi diversi. Spesso cimentandosi come ghost writer di narrativa, cinema e di saggi letterari e storici, traduttrice, autrice di testi di fotolibri, curatrice di romanzi, ha pubblicato con Editoriale Programma anche i libri I mestieri della Toscana Antica tra ricordi, proverbi e fornelli e Antiche Osterie Toscane. Vive e lavora tra Lucca e la Versilia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.