Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - Libri

‘Introduzione all’arte di viaggiare’, al Pinturicchio l’ultimo libro di Alberto Tomasi

Per tanti anni medico dell'Asl nel volume parla dei "101 perché ai quali saper rispondere (prima di partire)"

Introduzione all’arte di viaggiare. E’ questo il titolo dell’ultimo libro di Alberto Tomasi, medico igienista per molti anni direttore del dipartimento della prevenzione dell’Asl 2 di Lucca e poi dell’area igiene e sanità pubblica della Asl Toscana nord ovest, che collabora ancora oggi con l’azienda sanitaria come medico vaccinatore.

La sua ultima iniziativa – edita da cultura e salute Editore Perugia – che ha già ricevuto vari consensi a livello nazionale, viene presentata per la prima volta a Lucca mercoledì (23 giugno) a partire dalle 21,15 al centro Il Pinturicchio di Borgo Giannotti. Tomasi sarà intervistato dal giornalista Sirio Del Grande e l’organizzazione generale dell’evento è a cura di Adolfo Berti.

Locandina libro Tomasi

Nel sottotitolo i “101 perché ai quali saper rispondere (prima di partire)”. Il libro parte infatti da un concetto fondamentale: un viaggiatore informato godrà di più il suo viaggio e viaggerà di nuovo. Si risponde a domande del tipo: Perché tifoso deriva dalla febbre tifoide e vaccino da vacca? Perché i marinai erano scorbutici? Perché la sifilide si chiamava mal francese? Perché il preservativo prende il nome di un lord inglese?

L’autore ha sapientemente mixato le conoscenze professionali con le esperienze di viaggiatore: grazie ai 101 quesiti il lettore viene incuriosito e stimolato a conoscere le origini di tante raccomandazioni mediche e gli vengono poi fornite risposte chiare e concrete per tutte le problematiche sanitarie legate ai viaggi. Il testo spazia, infatti, tra i diversi argomenti della salute in viaggio. Inoltre, le risposte di Tomasi, puntuali e scientifiche, permettono di fare chiarezza e sfatare false credenze e fake news. Per partecipare alla serata è possibile prenotarsi tramite messaggio al numero 348 3152586.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.