Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - Life&People

Al Forte torna il trofeo di padel per raccogliere fondi per il Meyer, in campo anche tante celebrità

Grande novità di questa edizione è l’introduzione del torneo femminile

Torna a Forte dei Marmi dal 24 al 26 giugno la seconda edizione del Trofeo Padel – Io aiuto il Meyer, iniziativa sostenuta dal Comune di Forte dei Marmi, organizzata da be coadiuvata da Niccolò Salvatore del Padel Club Peretola.

La manifestazione sarà ospitata dal Tennis Raffaelli Country Club (via dell’Acqua, 76) di Forte dei Marmi, località balneare che farà da sfondo all’esclusivo evento benefico che si terrà a partire dalle 9 fino a tarda serata,

Il torneo si svilupperà in tre giornate e vedrà scontrarsi giocatori appassionati contro celebrities: ad oggi hanno dato la loro manifestazione di interesse personaggi del calibro di Alessandro Costacurta, Stefano Pioli, Andrea Pirlo, Daniele Rugani, Dida, Alberto Gilardino, Cristian Zaccardo, Giampaolo Pazzini, Emiliano Bigica, Daniele Amerini, Dario Dainelli, Ciccio Baiano e molti altri protagonisti dell’ambiente sportivo e televisivo che saranno rivelati all’ultimo come sorpresa.

Grande novità di questa edizione è l’introduzione del torneo femminile che vedrà scontrarsi donne non professioniste, ma conosciute nel mondo sportivo. Le coppie vincitrici si aggiudicheranno dei premi esclusivi.

Dopo gli ultimi due anni in cui le associazioni benefiche hanno sofferto in maniera particolare in quanto prive di manifestazioni, contributi aziendali e donazioni, Niccolò Salvatore, Giorgio Winspeare e Tennis Raffaelli Country Club hanno deciso, anche per quest’anno, di raccogliere proventi per aiutare la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, soprattutto visto il grande successo della scorsa edizione che ha permesso una donazione di circa 15mila euro.

A sostenere l’iniziativa anche aziende coinvolte nella nobile causa tra cui Flow Run, Blastness, Nero Life Style, Truffle Italia, Bagno Piero e Padel Moving.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.