Le rubriche di Lucca in Diretta - Viaggi

EduX per scegliere le vacanze dei tuoi ragazzi

Più informazioni su

E’ tempo di pensare all’estate nonostante tutto. I nostri giovani hanno bisogno di socialità: niente di meglio di una vacanza studio. Per capire come si preannuncia il mondo delle vacanze studio 2021, Brexit compresa, è bene seguire EduX la più grande fiera digitale del comparto formazione linguistica organizzata online per sabato 16 gennaio da EF.

Sappiamo bene quanto ai giovani di Lucca piacciono le sfide, per questo motivo siamo certi che tantissimi genitori e studenti non potranno rinunciare a partecipare ad Edux tanto più che si tratta di un evento completamente gratuito.

EduX: proposte vacanze studio 2021

E’ l’anno della Brexit essere informati per bene sulle vacanze studio è la scelta migliore ed allora seguire la fiera organizzata da EF è una priorità. EF ovvero Education First è da sempre la società leader nella formazione linguistica, oltre 50 anni di esperienza, staff internazionale di livello, insegnanti e docenti, accompagnatori e professionisti in grado di seguire i ragazzi dai 6 anni in su.

Durante EduX è possibile fare visite virtuali a ben 25 Campus EF sparsi per il mondo, osservare le strutture, capire i metodi di insegnamento e di inserimento, conoscere nel dettaglio i programmi e scegliere ciò che si desidera.

Nel settore di EduX pensato per le vacanze studio affronteranno temi come

Vacanze studio e Brexit: meglio con EF

Le vacanze studio sono esperienze che coinvolgono giovanissimi e giovani, infatti i pacchetti a disposizione sono a partire dai 6 anni. I ragazzi hanno bisogno di esperti ed EF è in grado di offrire non solo strutture e corsi di qualità ma pacchetti compresi di assistenza e non solo. La vacanza inizia dalla scelta e con Education First si può essere certi che si sta facendo la scelta giusta.

Nel 2021 se si sceglie di approfondire la lingua inglese in una delle tante realtà del Regno Unito bisogno ricordarsi di Brexit. Innanzitutto è bene sapere che Brexit ha un senso importante la Gran Bretagna non è più un Paese comunitario con tutti i limiti che questo comporta.

Farsi organizzare il viaggio dal personale EF evita un sacco di burocrazia diventata invece necessaria.

Per ora non serve il Visto e sino ad Ottobre prossimo non servirà un Passaporto, basterà la carta di identità in corso di validità. Ci sono limiti economici: infatti si può viaggiare con sole 10mila sterline in contanti senza doverli dichiarare. Servirà l’assicurazione di viaggio con copertura sanitaria privata, la tessera sanitaria è europea quindi non più valida. Persino il roaming non sarà più gratuito Le cose da sapere sono davvero tante: si torna indietro. Frontiere, dogane e limitazioni. Diventa tutto molto difficile per questo motivo è bene essere informati e non c’è niente di meglio che seguire l’evento digitale di EF, Edux.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.