“Compro la cannabis light, disinfetta i polmoni”: maxi multa a un 43enne

L'improbabile scusa al posto di blocco della polizia. Denunciato anche un uomo durante la lite di condominio: era a pranzo dai parenti

“Sono uscito per andare a comprare la cannabis light perché disinfetta i polmoni”: è l’improbabile giustificazione che ieri (29 marzo) ha fornito un 43enne alla polizia che stava effettuando a Lucca i controlli sul rispetto delle misure contro il contagio da covid19.

Per lui è scattata sanzione maggiorata in quanto era a bordo di auto. Gli agenti, infatti, non hanno ritenuto la giustificazione un valido motivo di salute.

Sempre nel pomeriggio, la volante è intervenuta per una lite fra condomini. Gli inquilini del piano di sotto hanno sbattuto le scope contro il soffitto per protestare contro i rumori provenienti dal piano di sopra.

Uno degli inquilini dell’appartamento soprastante è sceso giù per chiedere conto e ragione del comportamento, e ne è nato un alterco che si è risolto solo con l’arrivo della volante.

Durante le fasi di identificazione, però, è emerso che l’uomo che era sceso giù per “chiarire” con i vicini, non abitava lì, ma si era recato a casa dei propri parenti per il pranzo domenicale. Quindi è stato multato.

Nella notte, infine, la volante ha fermato una macchina con 3 uomini di origine marocchine a bordo, sui 30 anni, 2 residenti a Lucca e uno a Capannori, che hanno dichiarato di essere in giro per comprare le sigarette. Il chè non rappresentava un valido motivo di necessità, soprattutto andando in giro insieme di notte. Per tutti e tre sanzione maggiorata perché a bordo di auto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.