Coronavirus, ecco la mappa del contagio a Lucca

Il Comune georeferenzia i casi, Raspini: "Protezione civile al lavoro per rispondere alle richieste di tutti"

Il Comune di Lucca fa la mappa dei contagi da coronavirus sul territorio comunale. E quella pubblicata stasera (2 aprile) dall’assessore alla protezione civile, Francesco Raspini, è aggiornata al primo pomeriggio di oggi. Nelle ultime 24 ore, come è noto, si sono registrati 7 nuovi contagi nel territorio comunale. Di questi 5 sono in cura domiciliare e 2 ricoverati al San Luca.

“Grazie al sistema informativo territoriale del Comune – spiega l’assessore Raspini -, abbiamo georeferenziato i casi di Covid 19 che ci sono stati comunicati dall’Asl Toscana Nord Ovest. I positivi sono suddivisi in ricoverati, non ricoverati e dimessi dall’ospedale. Le quarantene sono suddivise in quarantene ancora attive o scadute”.

“Questa interfaccia – ha chiarito – è attiva fin dai primi giorni dell’emergenza, ma questa sera ci tenevo a farvela vedere per darvi un piccolo spaccato del lavoro che viene fatto dietro le quinte. Naturalmente l’accesso a questa piattaforma non è pubblico perché serve alla Protezione Civile e ai servizi sociali del comune per tenere monitorati i casi del nostro territorio e, ove necessario, per prestare assistenza a queste persone in modo veloce ed efficace”.

“Negli ultimi 3 giorni sono arrivate quasi 400 telefonate per richiedere i buoni spesa. I dipendenti della protezione civile hanno lavorato fino dieci ore al giorno per rispondere alle chiamate e seguire le esigenze di tutti – racconta ancora Raspini -. Li ringrazio di cuore perché stanno facendo un lavoro straordinario, come sempre. Anche se qualcuno non perde mai l’occasione di giudicare il lavoro altrui senza conoscerlo. Ogni situazione critica deve essere gestita con attenzione e sensibilità. L’enorme numero di telefonate, in qualche caso, ha generato delle attese.  Non vi preoccupate: nessuno se ne va fin tanto che l’ultima persona non è assistita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.