Ponte sul Serchio, Menesini firma il decreto ed invia gli atti al Comune: “Cantiere a primavera”

Il presidente della Provincia: "Procedure in tempi record dopo un errore procedurale. Ora il consiglio comunale può fare la sua parte. Per il traffico serve anche l'asse suburbano"

Ponte sul Serchio, il presidente della Provincia Luca Menesini firma il decreto per i lavori e invia gli atti al Comune assieme alla determina dirigenziale di conclusione della conferenza dei servizi, in cui tutti gli enti partecipanti hanno dato parere favorevole all’opera.

“Entro domani – spiega il presidente – quindi gli atti sono in Comune a Lucca dove, grazie a una procedura semplificata prevista dalla legge regionale in materia urbanistica, il consiglio comunale può approvare velocemente la variante. Una volta che il Comune ha approvato la variante si può emanare il bando. Dopo il bando di gara ci sarà l’aggiudicazione e la consegna dei lavori e poi l’apertura del cantiere, nella primavera 2021″.

“Ci siamo trovati – dice Menesini – a dover rifare dei passaggi per fronteggiare un errore procedurale e siamo riusciti a fare il tutto in tempi record, nonostante il coronavirus, grazie alla grande professionalità di Palazzo Ducale: riteniamo infatti il ponte sul Serchio un’opera strategica per Lucca. La bravura di un’amministrazione non si misura sui processi semplici o quando tutto fila liscio, lì sono bravi tutti. La bravura di un’amministrazione si misura quando ci sono le complicazioni, quando le interpretazioni non sono chiare, quando si sbaglia (perché ricordiamoci che solo che chi non fa nulla non sbaglia mai) e poi però si trova la soluzione per far funzionare le cose nell’interesse dei cittadini e le cose si fanno velocemente. Per questo motivo dico con orgoglio: la Provincia c’è”.

“Avanti – prosegue Menesini – certo che il consiglio comunale di Lucca farà la sua parte. Il ponte sul Serchio è un’opera che tutti vogliamo, a prescindere dall’appartenenza partitica o politica, con la quale – una volta che il Comune ha completato l’asse suburbanosgraveremo dal traffico anche la circonvallazione di Lucca. Passo dopo passo, si migliora la vivibilità dei nostri paesi e dei nostri luoghi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.