Caffè servito al banco, i carabinieri sanzionano il bar con la chiusura

Multati anche i clienti

Caffè servito al banco, i carabinieri sanzionano il bar con la chiusura.

E’ accaduto a Castel del Piano. I militari dell’Arma stavano svolgendo i controlli sul rispetto delle norme anti Covid. e hanno sorpreso un bar che serviva i clienti al bancone, fuori dell’orario previsto.

Il locale si trova nel centro abitato, e al momento del controllo è risultato regolarmente aperto. Il controllo è scattato dopo le 19, un orario in cui le attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande come i bar possono restare aperte, ma svolgere solo vendita da asporto.

Ciononostante, una volta all’interno del locale, i carabinieri hanno constatato che due persone stavano consumando un caffè al bancone. I due clienti ed il titolare sono stati quindi sanzionati per la violazione delle norme anti-covid. Il locale dovrà inoltre rispettare un periodo di cinque giorni di chiusura, quale sanzione accessoria per la violazione a cui il titolare è andato incontro servendo i clienti all’interno del locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.