Quantcast

Come e quando usare un mini frigo

Più informazioni su

I mini frigo rappresentano lo strumento più adatto per soddisfare esigenze personali o collettive, ottimi da utilizzare in vacanza con gli amici o la famiglia, da inserire in un camper oppure da utilizzare da soli in camera da letto.

I diversi marchi che realizzano i refrigeratori hanno reso disponibile tante tipologie di mini frigo per ogni occasione, caratterizzati da un design, accessori, colori, classe energetica e capienza differenti.

Per individuare il modello di refrigeratore portatile più adatto alle vostre esigenze basta conoscere le proprie esigenze, gli usi e le caratteristiche del mini frigo, così da valutare quale marchio e modello acquistare. Attenzione, però, anche se i prezzi risultano molto accessibili è consigliato valutare la classe energetica e l’utilizzo del mini frigo nel lungo periodo.

I diversi usi di un mini frigo

Il mini frigo per uso personale è tendenzialmente caratterizzato da una capienza interna minima, generalmente 4 o 6 litri, perché permette di refrigerare qualche bevanda in lattina ed alcune bottigliette d’acqua da 0,5L. In base all’utilizzo, se esterno o interno, è possibile scegliere tra un modello di mini frigo elettrico o un modello senza alimentazione. Il mini frigo Ardes ARTK44A, ad esempio, ha una capienza di 6 litri ed è caratterizzato da una doppia alimentazione, ciò significa che può mantenere fredde le bevande fino a due ore dopo aver staccato la spina.

I mini frigo da 15L possono essere utilizzati anche per un uso collettivo, per piccoli gruppi di persone. In commercio esistono tanti modelli con questa capienza, alcuni dei quali sono caratterizzati anche dalla funzione Eco, quindi permettono di ottenere un risparmio energetico maggiore durante la notte. Ottimi da utilizzare in campeggio o durante le vacanze.

Per una vacanza in famiglia di una settimana o più, è consigliato utilizzare un mini frigo che abbia una capienza molto grande, almeno 40 litri. Questi refrigeratori sono adatti a conservare alimenti e bevande, spesso sono dotati di un congelatore, di una luce interna e di un termostato per regolare la temperatura.

Qual è il miglior mini frigo per auto

I mini frigo per auto possono essere di diverse tipologie, alcuni vanno ad incasso, mentre altri possono essere posizionati sul sedile passeggero e bloccati con la cintura di sicurezza. Tendenzialmente, i mini frigo per auto sono caratterizzati da una doppia alimentazione, 12V per essere utilizzati in auto e 220V per essere utilizzati in casa.

La capienza massima consigliata, per non avere un frigo bar troppo ingombrante all’interno dell’auto, è di 8/10 litri. Alcuni modelli permettono di raffreddare e riscaldare gli alimenti, direttamente dal mini frigo.

Mini frigo per il vino

Il mini frigo per il vino è comunemente chiamato “cantinetta” e presenta delle caratteristiche differenti rispetti ai classici frigo bar: questi sono realizzati per ridurre al minimo le vibrazioni, appositamente ideati per ridurre l’elasticità del tappo e l’entrata di aria all’interno delle bottiglie di vino, quindi evitano l’ossidazione del vino stesso. Per una scelta di design, la maggior parte delle “cantinette per vino” sono molto belle ed eleganti, ottime da sfoggiare durante una cena con amici.

Perché scegliere un mini frigo silenzioso

Alcuni dei mini frigo sono dotati di un motorino interno per la refrigerazione che fa molto rumore. Questi, sono sconsigliati da utilizzare in camera da letto o all’interno di un camper, perché disturbano la quiete notturna e il riposo.

I mini frigo da utilizzare anche durante la notte non dovrebbero superare i 50 db ed in commercio è possibile scegliere anche dei mini frigo molto capienti e al tempo stesso silenziosi, ottimi da utilizzare per le uscite con la famiglia.

Il prezzo di un mini frigo varia in base a tante caratteristiche, per un mini frigo classico con una capienza di 8 litri è possibile trovare dei modelli anche ad 80 euro. La presenza del congelatore, del compressore o di ulteriori accessori aumenta il prezzo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.